Ambiente Sano Ambiente Sacro, l’8° edizione il 23 maggio alla Sala della Conciliazione

Economia e finanza ESG: investimenti per il bene comune, sviluppo integrale della persona, salvaguardia dell’ambiente sarà il tema di quest'anno

Convegni

Economia e finanza ESG: investimenti per il bene comune, sviluppo integrale della persona, salvaguardia dell’ambiente. Questo è il tema prescelto per l’8° Edizione Ambiente Sano Ambiente Sacro forum nazionale di economia sociale che si terrà ad Assisi il 23 maggio ore 16 presso la Sala della Conciliazione Palazzo del Comune. Promosso ed organizzato da Katia Ciancabilla con Investinculturae Cultural Dialogues by Studio Ciancabilla in collaborazione con il Comune di Assisi, IntegraESG Partner Network ed Assisi Suono Sacro. Il Forum ha il suo baricentro ad Assisi, fulcro mondiale della spiritualità francescana che, sulla base del grande messaggio di San Francesco, contiene ed esalta proprio la sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Il dibattito sul tema prescelto, i rating ESG, prevede un approfondimento olistico sui sistemi di misurazione della sostenibilità sia della finanza, nella capacità generatrice e creativa, sia dell’economia, per orientare gli investimenti per il comune benessere utilizzando il profitto come mezzo e non come fine delle attività economiche per il bene dell’Uomo e dell’Ambiente.

ESG è l’acronimo di Environmental, Social e Governance e si riferisce ai tre fattori chiave per misurare la sostenibilità e l’impatto etico di un investimento in un’azienda. Si tratta di criteri che valutano come un ente si comporta nei confronti dell’ambiente, delle persone, delle comunità e della sua stessa governance. L’ESG è un approccio alla conoscenza e all’analisi delle aziende sempre più utilizzato nel mondo finanziario come una piattaforma di valutazione della sostenibilità degli investimenti e come valutazione delle performance delle imprese. Le attività economiche non possono riguardare solo il profitto ma debbono comprendere e mettere sempre al centro l’Uomo, nell’ambiente in cui si sviluppano le relazioni, tenere unite azioni e responsabilità. Tra le novità l’inserimento, da parte di ASVIS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) del Forum Ambiente Sano Ambiente Sacro nel programma della 7 ed. del Festival dello Sviluppo Sostenibile che si terrà dall’8 al 24 maggio, per la costante attività di promozione dei principi della sostenibilità e degli approfondimenti tematici, svolti nel corso delle precedenti edizioni, in linea con i 17 Goals dell’agenda Onu 2030.

Altra novità di questo anno è il superamento dei confini nazionali del Forum vista la partecipazione di un relatore proveniente dall’Egitto che illustrerà i principi delle policy e delle best practice nelle azioni sostenibili secondo gli ESG fornendo un contributo utile al dibattito per la comparazione metodologica con i nostri sistemi nazionali. Introdurranno il Forum il Sindaco di Assisi, Stefania Proietti, ed il Mons. Tonio Dell’Olio, Presidente della Pro-Civitate di Assisi e delegato dal Vescovo di Assisi Mons. Domenico Sorrentino e subito dopo spazio agli interventi dei primi due relatori Imam Yahya Pallavicini, Vice Presidente della Coreis (Comunità Religiosa Islamica) Italiana e Madre Noemi Scarpa, Abbadessa Monastero S’Anna Bastia Umbra, in dialogo tra “Economia Reale e Povertà Spirituale”, Ada Rosa Balzan, esperta e docente turismo sostenibile nonché direttore della rivista “I’WE’ ed autrice del libro “L’impatto zero non esiste”, con approfondimento sul tema“ I criteri ESG nel Turismo”, Andrea Landsvik, Group Director of Operations Jaz Hotel Group Egitto, “ESG Policy e Best practice nell’accoglienza turistica ecosistema Mar Rosso”, Daniele Porena, ordinario diritto pubblico Dipartimento FISSUF Università di Perugia e direttore CISAFA, “l’evoluzione della giustizia climatica nella prospettiva intergenerazionale”. Modera il Forum Giuseppe Castellini, direttore magazine economico finanziario “Italia informa” e “Mediacom 24”. Il Forum sarà in diretta streaming https://fb.me/e/2PYLyoIbW e https://youtube.com/live/oESbW-Er8ms?feature=share. L’ ingresso in sala è libero previa registrazione [email protected]. entro il 22 maggio.

PUBBLICITÁ ELETTORALE

SPETTACOLI E MANIFESTAZIONI

ASSOCIAZIONI